CLAVESANA (CN). Casa privata. Strada principale, con immagine sindonica.

Clavesana è un piccolo paese arroccato su una falesia a picco sul Tanaro, un pugno di case attorno al castello che d’inverno, con la neve, sembra far parte di un presepio. La «strada principale» è difficile da trovare, perché
ci si aspetta una strada più importante di quella ripida, stretta, tortuosa, con cui si è arrivati, mentre alla fine si scopre che è la vecchia strada di ingresso al paese, oggi in disuso perché è poco più del letto sassoso di un torrente, che sale ripida dai prati al paese.

L’ultima casa in fondo alla strada, quella collegata al pendio da un ponticello, è la casa con l’affresco, che è posto in alto, e quindi difficile da riconoscere visto di scorcio; risalendo la via però si può passare dal prato e così arrivare al ponticello e vedere l’affresco da vicino: è per metà deteriorato, ma la parte conservata, nella quale reggono il Lino la Madonna e un vescovo, vale la ricerca, perché la dolcezza del disegno e dei colori hanno un fascino che è raro trovare negli altri affreschi.

Fonte:
GIRIODI Sisto, Altre sindoni – Guida agli affreschi sindonici in Piemonte, Blu edizioni, Torino 2010
http://www.sistogiriodi.it/librosindoni.htm

Tipologia: Affresco

Tipo Edificio: Edificio privato