CARRU'(CN). Casa privata. Via Roma, 3 con affresco sindonico.

Carrù è un paese della pianura cuneese, posto sul margine che segue il corso del Tanaro più in basso, che da sempre è centro di importanti mercati, il più famoso dei quali è oggi la Fiera autunnale del Bue Grasso, istituita nel 1910 e dedicata ai vitelli di razza piemontese allevati dai contadini dei dintorni.
Via Roma è una strada del centro storico, stretta e tortuosa, che porta alla Piazza principale, con la Chiesa e il Municipio, circondati da case porticate; a metà della via c’è una casa di tre piani con negozi al piano terra, che al primo piano tra finestre con persiane in legno e balconcini con ringhiera in bacchette di ferro, conserva un affresco sindonico, che risale al XVII secolo.
La forma quadrata è insolita e poco adatta per rappresentare l’ostensione di un telo lungo quattro metri, e così qui la Madonna, S. Carlo Borromeo, e un vescovo sconosciuto stanno stretti, e il sudario è corto, e l’impronta del Cristo, anche se poco visibile perché deteriorata, è sproporzionata.

Fonte:
GIRIODI Sisto, Altre sindoni – Guida agli affreschi sindonici in Piemonte, Blu edizioni, Torino 2010
http://www.sistogiriodi.it/librosindoni.htm

Tipologia: Affresco

Tipo Edificio: Edificio privato