TORINO, Musei Reali, Biblioteca Reale, Il verissimo ritratto del Santissimo Sudario del nostro Salvatore Gesù Cristo

Tempera su seta, 1620 circa, 28 x 59 cm., S II 83, di pittore piemontese.

Il dipinto deriva dalla stampa di Giovanni Testa che celebra la prima ostensione torinese effettuata il 12 ottobre 1578.
Propone la Sindone in una cornice decorativa raffigurante Cristo portacroce, i simboli della Passione e Cristo deriso.

Fonte:
La Sindone e la sua immagine, Storia, arte e devozione, a cura di Clelia Arnaldi di Balme, Catalogo mostra a Torino, Palazzo Madama, dal 28 settembre 2018 al 21 gennaio 2019, Editori Sagep.

Tipologia: Quadro

Tipo Edificio: Museo